STERILIZZAZIONE

Sterilizzazione

Presso il nostro studio l'attenzione alle procedure d'igiene e sterilizzazione è massima, e segue tutte le più recenti linee guida degli Istituti Superiori.
 
STRUMENTI
 
Una volta finita la cura su un paziente tutto lo strumentario adoperato viene (con le opportune precauizioni) spostato all'interno di una cassetta nella stanza di sterilizzazione nella zona "strumenti a rischio". Questi strumenti vengono immersi in una bacinella con un liquido apposito sterilizzante e lasciati il tempo occorrente. Gli strumenti monouso e gli oggetti taglienti vengono eliminati mediante contenitori appositi (rifiuti speciali).
 
Dopo che gli strumenti sono rimasti a bagno il tempo sufficiente per effettuare una prima sterilizzazione questi vengono messi in una vasca ultrasuoni con apposito liquido , lavati e detersi, asciugati, imbustati e sigillati ed autoclavati registrandoli sia su un apposito registro che sulle singole buste con numero e data di sterilizzazione. Finito il ciclo di sterlizizzazione vengono riposti al loro posto (chiuso).
 
Gli strumenti, anche se non usati sul paziente, vengono sterilizzati di nuovo ogni 3 mesi, questo perchè, dopo un certo periodo di tempo, anche se imbustati perdono la loro sterilità.
 
Gli strumenti sottoposti a sterilizzazione sono tutti quelli usati sul paziente (compreso frese, tiranervi, strumentario canalare, ecc.) a meno che non si tratti di monouso, i quali vengono eliminati.
 
Per strumenti usati e sottoposti a sterlizzazione, si intendono anche quelli non usati direttamente sul paziente ad esempipo frese, strumentario da laboratorio, portaimpronte ecc.. Anche i contenitori dei prodotti usati vengono sterilizzati mediante apposita soluzione.
 
PAZIENTI E OPERATORI
 
I passaggi per garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori non riguardano solamente la sterilizzazione, ma a queste vanno aggiunte altre operazioni, tra cui:
  • il controllo delle apparecchiature periodico da partedi personale qualificato ed incaricato;
  • controllo periodico degli impianti
  • protezione da parte degli operatori nell'esercizio di ogni funzione a rischio all'interno della struttura, (che si trasmette come attività di protezione anche ai pazienti) mediante l'uso di dispositivi individuali "DPI" mascherine, occhiali protettivi, guanti, ecc.;
  • protezione, tramite sistemi dedicati, delle apparecchiature usate nelle prestazioni: guaine monousa da applicare a turbine, attacchi canule apirasaliva, siringa aria/acqua, ecc. e altri sistemi per proteggere maggiormante da infezioni crociate oggetti collocati nello studio quali telefono, riunito, ecc.;
  • protezioni dedicate al tipo di cure da effettuare quali dighe, catenelle, ochiali per paziente, grembiulini per paziente.
 
AMBIENTE
 
Anche gli ambienti operativi, e il loro contenuto (come succede con lo strumentario dopo aver finito una prestazione) deve essere pulito, disinfettato e sterilizzato.
 
Si trasferisce tutto quello usato nella cura precedente, in sterilizzazione, eliminando il monouso tramite rifiuti speciali e seguendo la procedura di strilizzazione per il resto.
Si smontano manipoli, turbine, contrangoli, fibre ottiche e tutto ciò che è possibile, si mettono i cordoni nell'autosteril facendo partire il ciclo, si smontano filtri e porta canule di aspirazione, pulendoli e disinfettandoli. Si pulisconi, si detergono, si lavano e si asciugano i riuniti, le maniglie, i telefon, le porte, le apparecchiature, i piani, ecc., alla fine si bagnano con apposito liuido , lasciando agire per poi asciugare. Si aspirano i pavimenti, si detergono, si disinfettano e si asciugano.
 
Altre operazioni come la pulizia dei filtri dell'aria condizionata, la pulizia completa degli aspiratori, ecc. vengono copiuti o giornalmente (a fine giornata) o periodicamente ( settimanalmente, quindicinalmente, mensilmente).

STUDIO CHIAVENNA

Dove siamo:
Via S. Fedele, 3
23022 Chiavenna (SO)
Tel. 0343.36012
 
Orari:
Lunedì e Martedì dalle 09:30 alle 19:30
Mercoledì - CHIUSO  
Giovedì dalle 09:30 alle 18:30
Venerdì dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 19:00
Sabato dalle 08:30 alle 12:30

STUDIO MORBEGNO

Dove siamo:
Via Vanoni, 12
23017 Morbegno (SO)
Tel. 0342.615091
 
Orari:
Lunedì e Martedì dalle 09:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 19:30
Mercoledì e Giovedì dalle 09:00 alle 18:00
Venerdì dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 19:30
Sabato - CHIUSO